Cessione del quinto per ultraottantenni: come ottenerlo?

Settembre 11, 2019 Off Di Ubaldo
Cessione del quinto per ultraottantenni: come ottenerlo?

Grazie alla cessione del quinto della pensione anche le persone non più giovanissime hanno la possibilità di ottenere un prestito per la realizzazione dei loro progetti; navigando tra i vari siti che parlano di finanziamenti si legge che ci sono dei limiti anagrafici per poter richiedere un prestito: cerchiamo di capire se è possibile ottenere una cessione del quinto per ultraottantenni.

Si può ottenere una cessione del quinto per ultraottantenni?

Il prestito con cessione del quinto INPS può essere richiesto da tutti i pensionati INPS fino a 90 anni: attenzione, perché questo limite non fa riferimento all’età del richiedente al momento della domanda, ma all’età che avrà al momento della scadenza del piano di rimborso. Questo significa che chi ha 80 anni può richiedere un prestito di 10 anni, mentre chi ne ha 84 non potrà richiedere finanziamenti che durano più di 6 anni.

Molte finanziarie e banche concedono i prestiti con cessione del quinto per ultraottantenni, anche se in realtà non tutti permettono di arrivare fino ai novanta anni: giusto per fare alcuni esempi possiamo citare il Prestito Pensione Dinamica di BNL (fino a novanta anni alla scadenza del piano di rimborso), il prestito Pensionati di Intesa SanPaolo (fino a ottantacinque anni) e il prestito con cessione del quinto della pensione di Compass (fino a ottantacinque anni).

Condizioni e procedura per richiedere il finanziamento

Più è avanzata l’età e meno convenienti saranno le condizioni contrattuali (tassi di interessi e premio assicurativo più elevato, importi sempre più contenuti, visto che la durata massima del piano di rimborso si accorcia con l’avanzare dell’età), quindi prima di sottoscrivere il contratto non sarebbe una cattiva idea richiedere dei preventivi (si possono ottener in filiale, ma lacune finanziarie permettono anche di fare un calcolo online) per fare un confronto tra le varie soluzioni disponibili sul mercato per individuare quelle più vantaggiose.

Invece dal punto di vista della procedura per ottenere una cessione del quinto per ultraottantenni non bisogna fare nulla di diverso dal solito: innanzi tutto bisogna compilare e comunicare la cedibilità della pensione (nel documento viene anche evidenziato l’importo massimo della rata, ovvero la quota cedibile), poi bisognerà trasmettere un documento di identità, il codice fiscale e il modello OBIS/M o il cedolino della pensione. Naturalmente per poter beneficiare di un prestito con cessione del quinto è necessario avere una pensione che, al netto della quota cedibile, non vada al di sotto della pensione minima (in altri termini, tolta la rata, al pensionato devono rimanere almeno 507,42 euro).