I tempi di erogazione della cessione del quinto Compass

febbraio 19, 2018 0 Di Ubaldo
I tempi di erogazione della cessione del quinto Compass

Tra le pagine di questo sito abbiamo già visto le caratteristiche del prestito con cessione del quinto Compass, ma rimangono ancora alcuni punti di chiarire: tra questi, uno dei più interessanti è rappresentato dai tempi di erogazione del finanziamento. Cerchiamo di capire quanto bisogna attendere prima che le somme concesse vengano accreditate sul conto corrente e quali sono le fasi della procedura che determinano questo lasso di tempo.

L’iter del finanziamento

Sul sito ufficiale della finanziaria non c’è un riferimento preciso, quindi per cercare di capire quali possono essere i tempi di erogazione della cessione del quinto Compass dobbiamo fare una piccola analisi dell’intera procedura. Di norma questa viene suddivisa in quattro fasi principali che consistono nella raccolta della documentazione, nella delibera della pratica con firma dei contratti, nella notifica del contratto di cessione del quinto e nel rilascio dell’atto di benestare, seguito dalla liquidazione delle somme nette.

In realtà, se si vuole essere un po’ più precisi, i passi da compiere sono un po’ di più:

  1. prima di tutto il consulente dell’istituto erogante riconosce il potenziale cliente (il prestito Compass può essere richiesto solo recandosi presso una delle 160 filiali sparse sul territorio nazionale. Si può fissare un appuntamento prenotandolo dal sito o chiamando il numero 800774433);
  2. viene raccolta tutta la documentazione che serve per la valutazione del finanziamento;
  3. bisogna richiedere (e ricevere) il Certificato di Stipendio;
  4. a questo punto si può stilare il preventivo;
  5. l’istituto erogante delibera la pratica;
  6. si firma il contratto di cessione del quinto;
  7. la compagnia di assicurazioni emette le polizze;
  8. viene mandata la notifica al datore di lavoro;
  9. il datore di lavoro rilascia l’Atto di Benestare;
  10. finalmente c’è l’accredito delle somme sul conto del richiedente.

Quali sono i tempi di erogazione della cessione del quinto Compass?

cessione del quinto Compass bancaQuesto iter è più o meno lo stesso per tutte le banche e le finanziare che erogano questo tipo di finanziamento, quindi anche i tempi di erogazione della cessione del quinto Compass sono scanditi da questi passaggi. Considerando che nell’operazione sono coinvolti ben quattro parti (il richiedente, l’istituto erogante, il datore di lavoro e la compagnia assicurativa), l’erogazione non può essere immediata e l’attesa è senza dubbio più lunga rispetto a quella legata alla concessione di un semplice prestito personale.

In media sono necessarie due o tre settimane (massimo quattro) prima di poter vedere i soldi arrivare sul proprio conto corrente. Chi ha urgenza di liquidità però ha la possibilità di richiedere un acconto (ovvero l’anticipo di una parte delle somme accordate): l’erogazione dell’anticipo si può inserire dopo la sesta fase, ovvero al momento della firma del contratto di finanziamento.