Prestiti online veloci con garante

Gennaio 4, 2017 Off Di Federica Profilo

Data ultimo aggiornamento: 19/09/2017

Spesso, per poter richiedere ed ottenere un finanziamento online di una somma elevata, purtroppo, non si dispongono di garanzie per l’estinzione del prestito. Questo accade, in genere, nei casi di chi è senza reddito, come i disoccupati e le casalinghe, in tal caso, si ha la possibilità di far ricorso alla presenza di un terzo soggetto chiamato garante.

In questo caso, infatti, i soggetti del prestito non sono due ma sono tre ovvero l’istituto di credito, il soggetto che richiede il prestito e una terza persona che garantisce che avvenga il rimborso e la completa estinzione del prestito nel caso in cui il beneficiario del finanziamento non riesca a far fronte al pagamento delle rate mensili.

La figura del garante: cos’è?

Il prestito personale online con l’utilizzo di un garante ha un effetto immediato con la firma digitale apposta dal garante sul contratto di prestito. Il garante che ha deciso di far parte del prestito deve fornire alla banca tutta la documentazione richiesta al soggetto che fa richiesta di finanziamento come ad esempio documento di riconoscimento, il proprio codice fiscale, la busta paga, il modello unico, e la pensione o altri documenti che attestino il reddito. Inserire la figura del garante del finanziamento è possibile anche nel caso di prestiti con cessione del quinto, i prestiti per protestati e i prestiti per cattivi pagatori mentre un soggetto pensionato può fare da garante online solo tramite la sua pensione di anzianità o contributiva.

Un caso in cui la presenza di un garante per un prestito online posso essere davvero utile è per i disoccupati o gli studenti per i quali ottenere un prestito sia online che non è teoricamente impossibile. Nessuna finanziaria infatti purtroppo è disposta a concedere un credito a chi non dimostra di poterlo restituire. Per ottenere un prestito online senza busta paga infatti è necessario fornire alla banca delle adeguate garanzie, pertanto il garante è necessario. Il garante del prestito come caratteristica principale non deve avere finanziamenti in corso superiori al 40° al 50% del proprio reddito e non deve essere stato considerato un “cattivo pagatore”.

Banca Bnl e Agos, prestiti con garante per disoccupati e casalinghe

Una banca che offre la possibilità di richiedere dei prestiti online inserendo un garante è il gruppo Banca Bnl, che elargisce prestiti anche abbastanza significativi e rimborsabili in piccole e comode rate con tasso fisso per tutta la durata dell’ammortamento anche a chi ha ben poche garanzie da offrire e quindi fa riferimento ad un garante che deve fornire tutti i dati necessari per poter procedere con l’iter.

Un secondo esempio di soggetto che per ottenere un prestito online ha bisogno di un garante è la casalinga che necessita di una somma di denaro e non ha una busta paga, ella può rivolgersi alle banche o agli istituti di credito o alle finanziarie per poter richiedere ed ottenere un prestito non molto alto ma sicuramente utile di circa tremila euro, da poter restituire in un certo lasso di tempo concordato precedentemente con interessi agevolati grazie alla presenza del garante, un gruppo bancario che fa si che ciò possa accadere comodamente online è Agos.

Cofidis, un prestito online quasi immediato

Anche Cofidis offre prestiti online con garante e mette a disposizione finanziamenti fino a 5.000 euro, per poterli richiedere basta compilare interamente il form online con tutti i dati necessari del richiedente e del garante e inviare la propria richiesta in modo da ricevere l’importo richiesto direttamente sul proprio conto corrente in pochi giorni. Inoltre i finanziamenti Cofidis sono molto veloci in quanto la somma viene elargita al massimo nel giro di 48 ore sul proprio conto corrente, a zero spese, il bollo è a carico dell’istituto finanziario e non sono previsti costi aggiuntivi per la richiesta del garante.